Translate

venerdì 28 dicembre 2012

Cos'è e perchè?

Prima di iniziare a tenere questo personale diario, mi pare giusto spendere due parole per introdurre tutti coloro che non ne hanno mai sentito parlare al concetto di "scambio casa".
Ebbene sì, se avete visto il film "L'amore non va in vacanza" e vi siete chiesti se qualche pazzo facesse davvero ciò che era romanzato in quella simpatica commedia...la risposta è SI'!

Scambiare casa significa, in due parole, cedere la propria abitazione (di proprietà o in affitto che sia) a colui che fino a poco tempo prima era un perfetto estraneo!
Magari anche una persona che vive dall'altra parte del mondo(già...questo rende ancor più affascinante la cosa)e che nulla sa di quel che l'attende qui.

Insomma, viaggiare con lo scambio casa è affidarsi e fidarsi dell'altro.
Un poco forse anche del destino, che ci fa imbattere in richieste di scambio anche bizzarre o in posti mai presi in considerazione.

Scambio casa è...lasciarsi andare.

E' sicuramente un modo di viaggiare che richiede accettazione dell'imprevisto (uno scambio che salta per problemi del nostro partner di scambio, ad esempio), spirito di adattamento (nella "nuova" casa non hanno l'asciugatrice...), capacità di dialogo e interesse per la scoperta di nuovi modi di vivere.
Ma più di tutto scambiare casa è lasciarsi alle spalle le vecchie abitudine, VIAGGIARE davvero: perchè "viaggio" è sinonimo di "novità".E cosa c'è di più nuovo di una "nuova vita" per qualche settimana in un posto prima sconosciuto, non da turista ma da residente?

Infine, scambiare casa è anche intessere nuove amicizie, di penna ma anche reali se poi ci si incontra, con persone a volte tanto genuine, interessanti e piacevoli da non volersene più sbarazzare.
Scambio casa è avere un amico dall'altra parte del mondo, con il quale hai corrisposto per mesi prima dello scambio, che non lasci più.
Non lo vedrai o sentirai in tutti gli istanti della tua vita, ma basta una email, una foto; bastano due righe d'augurio e il rapporto riprende forma. Anche solo per quattro chiacchiere virtuali davanti a un monitor e a una tazza di tè; per sentirsi più vicino!
Il più piccolo ufficio postale degli US - in Florida

Nessun commento:

Posta un commento

Puoi inserire un commento anche senza essere registrato